Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

Quando lo sport dà i numeri

Da quando i social network sono diventati punto di riferimento per i giornalisti, è sempre più facile incorrere in notizie “anomale”, intrise di approssimazioni e concetti errati. Fino a pochi anni fa, il giornalista si documentava dell’esattezza di un dato alla fonte, oggi preferisce confutare il materiale a disposizione tramite qualche ricerca mirata su google oppure attraverso il social network preferito. Poco importa se la fonte è inattendibile oppure il dato riportato è pura utopia; minore è lo sforzo, minore è la fatica, maggiore è la conservazione dei neuroni (è una notizia anche questa. Vediamo se qualche giornalista la copierà!)

Il caso umano di oggi riguarda le Paralimpiadi, che prenderanno il via questa sera a Londra.
Secondo Il Sole 24 Ore, parteciperanno circa 4500 atleti in rappresentanza di 147 Paesi, mentre il Quotidiano, sostiene che saranno ben 42.000 atleti di 166 nazioni. Per RaiSport sono 4.000 e provengono da 150 nazioni. Il Giornale molto preciso, indica 4.280 e 166 nazioni. Il Post, per non essere da meno, parla di 4.200 atleti, provenienti da 165 nazioni.

Paralimpiadi - Londra 2012

È certo che non sapremo mai quanti sono realmente i partecipanti e da quante nazioni provengono, sappiamo però che i giochi iniziano questa sera, sappiamo anche che potremo ammirare 12 giorni di gare, passione per lo sport, coraggio e forza di volontà. Questo è quello che realmente importa.
In bocca al lupo a tutti gli atleti delle Paralimpiadi.

6 Responses

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *