Forze dell’ordine verso il collasso

Una gravissima situazione di collasso del sistema di sicurezza è ormai arrivato al paradosso. A Parma, come in altre città, manca il carburante per rifornire gli automezzi delle forze di polizia e dei vigili del fuoco. Le pattuglie sono costrette a compiere solo lo stretto necessario, attingendo anche dal proprio stipendio. Per far fronte al disastroso momento, all’interno delle caserme, ci si tassa anche per l’acquisto della cancelleria ed ogni altro oggetto necessario al funzionamento delle pratiche d’ufficio.
Senza puntare il dito troppo lontano, cosa sta facendo la Regione Emilia Romagna per sopperire a queste gravissime carenze?
Lettere d’intenti, promesse, protocolli d’intesa, non ci bastano più.
Basta con i voli pindarici. Abbiamo bisogno di fatti.

Luca Conti

Imprenditore, digital media strategist, creativo, sportivo, sognatore. Lavora da diversi anni in RedHot Crew, dove gestisce la Killbit, un’agenzia che si occupa di comunicazione digitale, comprensione del social e della rete. Autore del libro "Traguardi. Cambia vita con sport e social"

There are 1 Comments

  • marco says:

    la coperta è troppo corta: da qualunque parte la tiri ci si scopre

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *