Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

Ed ora? il prossimo obiettivo quale sarà?

Ed ora? Ora, cosa fare?
Ora che ho smesso di fumare, mangio in modo più sano, mi alleno regolarmente… ora che mi nutro di sfide e obiettivi da raggiungere, cosa fare?
Confrontandomi con amici e parenti, penso di aver ricevuto una varietà tale di consigli che i miei prossimi obiettivi potrebbero andare da una semplice scalata dell’Everest in ciabatte, alla caccia dello Yeti a mani nude, passando per qualche gara estrema di triathlon tra i ghiacciai in Antartide. Data la mia scarsa propensione al freddo, penso non farò nulla di tutto ciò e mi limiterò a proseguire quello che ho già iniziato partecipando a The Dreamers, con l’unico obiettivo di migliorare la mia prestazione.

So però che ricorderò a lungo ogni singolo passo di quella cavalcata finale, gli sguardi del pubblico, le smorfie degli altri concorrenti, le sensazioni vissute, sono state per me elementi preziosi da custodire per il futuro.

Queste sono state le parole che ho usato per chiudere la mia avventura nel Reality Sport Talent della Garmin ma al tempo stesso saranno le parole che utilizzerò per iniziare la mia nuova avventura verso l’Ironman 70.3 di Pescara che si terrà l’8 Giugno 2014.

Prima di chiudere questa entusiasmante stagione e dedicarmi alla nuova sfida dovrò ancora affrontare 3 gare impegnative:
la Granfondo di Roma a fianco del Dremer Sangiorgi, il Triathlon Laureus a Milano e la Maratona di Firenze in compagnia del Dreamer Delfanti… Le “fortune” del triathleta; svolgendo più di una specialità, c’è sempre la possibilità di essere inserito in gare di ogni tipo…
…ovviamente sempre col sorriso stampato in faccia!

rock ‘n’ roll dreamers!

1 Response
  • Roberto Delfanti
    October 8, 2013

    A Firenze passerella finale e saluti agli amici di GARMIN ITALIA

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *