digital stress e dintorni

digital stress e dintorni

L’arrivo delle nuove tecnologie hanno avuto un grande impatto sulla tessuto sociale, rivoluzionando in modo radicale il nostro modo di vivere, percepire e contestualizzare. Sono talmente presenti nella vita di tutti i giorni che ormai sono un elemento  indispensabile per la nostra “sopravvivenza”.

Da un’indagine statistica condotta da Nielsen sull’utilizzo dei social network e dei cellulari, emerge che mediamente trascorriamo circa 2 ore 4o connessi in rete, con una prevalenza del 77% tramite smartphone. Quasi tre ore con la testa china ad osservare uno schermo, leggendo, navigando o più semplicemente scorrendo la bacheca del nostro social network preferito con la stessa attenzione che avrebbe una mucca osservando i treni passare.  Il nostro tempo, i nostri migliori istanti sono subordinati alla proiezione della nostra immagine verso il prossimo.  I social network ci hanno resi schiavi di noi stessi portandoci a trasformare la nostra esistenza un reality auto-prodotto. Una delle conseguenze più immediate di questo aspetto è conosciuta anche come stress digitale. L’utilizzo eccessivo di smartphone e pc produce infatti effetti deleteri come la perdita del sonno, il cattivo umore, e l’appannamento delle relazioni.

Se un tempo le fonti di ansia e preoccupazione erano causate da figli, relazioni sentimentali, frustrazione sul posto di lavoro e paura di non arrivare a fine mese, ora a creare agitazione e pensieri negativi, ci si mette anche la tecnologia.

 

Now Reading:
digital stress e dintorni
2 minutes read
Search Stories