Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

allenarsi per un #triathlon olimpico

Una delle domande più ricorrenti che mi viene posta in questo ultimo periodo, riguarda come affrontare il primo triathlon, anzi, è più vicina a quel famoso “vorrei ma non posso”, legato forse, in modo inconsapevole alla quantità di allenamento che un individuo dovrà affrontare per portare a termine un triathlon Olimpico.

 

Preparare un Olimpico non è un’impresa ardua ma nemmeno troppo facile. Serve un po’ di costanza, buona volontà e sana motivazione. Il resto è solo pratica.

Uno dei moduli più classici per chi non ha molto tempo o vuole “solamente” portare a termine la prova senza nessuna ambizione sui tempi, può seguire uno dei metodi classici di preparazione. Uno su tutti è il noto modulo 3+1, composto da 3 allenamenti singoli + 1 riposo, a ciclo di due settimane.

Lunedì: Fondo, obiettivo 15km di corsa

Martedì: ripetute in vasca (14×25 + 7×50 + 4×100)

Mercoledì: bike fondo lungo

Giovedì: riposo assoluto

Venerdì: ripetute al campo ( 10×100 + 6×200 + 4×400)

Sabato: fondo in vasca x 60min

Domenica: fondo lungo

Lunedì: riposo assoluto

Martedì: medio (10km)

Giovedì: fondo in vasca da 60 min

Venerdì: ripetute in salita, ( 4min al 60% + 2min al 85% + 1 min al 100%) da ripetere 8 volte

Sabato : riposo assoluto

Poi riprendi il ciclo dal 1ª giorno.

A questo punto non mi resta che augurarvi buon allenamento!

4 Responses
  • Riccardo Mares
    July 18, 2013

    Solo???

  • Stefano Forzoni
    July 18, 2013

    e le coronarie?? … seeee.. bonanotte 🙂

  • Bibborun Oo
    September 25, 2013

    a me manca la bici, per il resto si può fare..

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *